UNIALEPH, libera Università popolare: VERSO UNA NUOVA UMANITÀ ISCRIVITI I SEMINARI UNIALEPH RIPARTONO SCOPRI ► 25 - 27 settembre
ANCHE ON-LINE !
UNIALEPH, libera Università popolare: VERSO UNA NUOVA UMANITÀ ISCRIVITI I SEMINARI UNIALEPH RIPARTONO SCOPRI ► 25 - 27 settembre
ANCHE ON-LINE !

UNIALEPH – Libera Università popolare per attuare la Costituzione | ALEPH UMANISTICA A.P.S. – Associazione no profit di promozione sociale – da un progetto di MAURO SCARDOVELLI

IN EVIDENZA: RIPARTONO I SEMINARI UNIALEPH!

PUOI SEGUIRLI DA CASA

Un ottimo percorso da condividere con gli amici

I posti fisici al seminario del 25-27 settembre sono terminati.

Puoi seguire questo evento per via telematica, magari insieme ad amici che condividono questo interesse!

STATI GENERALI PER LA RINASCITA DELL'ITALIA

Spazi concreti in cui unire tutte le forze per riportare in essere la nostra Costituzione.

Una cosa è certa: se i cittadini comprendessero la differenza tra il modello liberista e quello costituzionale, il 99% di essi opterebbe senza indugio per il modello Costituzionale.

Mentre la Costituzione promuove il benessere e la felicità di tutti, nel rispetto dell’ambiente, il neoliberismo è un modello di economia predatoria, che distrugge l’ambiente e la comunità sociale. Il suo scopo è concentrare tutte le ricchezze in un numero sempre più esiguo di persone. La sua cifra è la speculazione finanziaria, il cui vero nome è: usura legalizzata a danno dei lavoratori. La sua conseguenza certa è la guerra e la distruzione dell’umanità.

ASSOCIATI ANCHE TU!

Se condividi i valori e gli scopi di Unialeph, entra a far parte dell'associazione!

IL TUO AIUTO È FONDAMENTALE!

I progetti e le attività di Unialeph oggi si reggono esclusivamente sulla tua generosità!

SEMINARI ON-LINE NEL PERIODO DEL LOCK DOWN
lavori personali

Unialeph-RILASSAMENTO-IDEOSENSORIO-E-SENSAZIONE-ORGANO
31 Maggio 2020
Rilassamento ideosensorio e Sensazione d’organo

La scissione della mente dal corpo è malattia. Questa sessione pratica con...

Scopri di più
Unialeph-COMPASSIONE-E-CRITICISMO-MEDITAZIONE
25 Maggio 2020
Compassione e Criticismo – Meditazione

Se volete ottenere l’illuminazione, non dovete studiare innumerevoli insegnamenti.

Scopri di più

PER CHI È IN RICERCA

Riflessioni per andare oltre la maschera

Le pratiche e le tecniche di consapevolezza sviluppate in Unialeph nascono dall’ibridazione feconda di molti elementi provenienti delle tradizioni Sapienziali, integrati negli orizzonti terapeutici più all’avanguardia. Pratiche destinate a chiunque sia in ricerca di se stesso.

Unialeph-AMA-E-FAI-QUELLO-CHE-VUOI-Raffaele-Fiore
11 Giugno 2020
RAFFAELE FIORE: ama e fai quello che vuoi

Scopri di più
Unialeph-ALBATROS-E-MELANCONIA
9 Giugno 2020
Albatros e Melanconia

All’interno di noi stessi si muovono spiriti liberi ed oppressori, poeti e...

Scopri di più

LA RICERCA DI SE STESSI

Il viaggio della vita

Diventare pienamente se stessi, in contatto con tutte le proprie capacità, energie e potenzialità, sintonizzati sulla consapevolezza di poter essere, in ogni istante, ”il cambiamento che vogliamo dal mondo”

COMPRENDERE L'ECONOMIA E LA COSTITUZIONE

sws
9 Settembre 2020
REFERENDUM 20-21 SETTEMBRE

PERCHÉ VOTARE NO AL TAGLIO DEI PARLAMENTARI BREVE GUIDA PER IL CITTADINO...

Scopri di più
Unialeph-E-I-FUOCHI-DI-RESISTENZA
31 Maggio 2020
CHE COSA CI PUÒ SALVARE DA UNA SITUAZIONE COSÌ COMPLICATA E COMPROMESSA?

Situazione in cui a governare non sono più istituzioni pubbliche e democratiche,...

Scopri di più

PIENO SVILUPPO DELLA PERSONA UMANA

Il senso profondo della Costituzione Italiana

è liberazione da tutti i condizionamenti, da tutte le forze oppressive interiorizzate, che ci rendono conflittuali, deboli, incapaci di ogni resistenza.

Condizionamenti che producono emozioni e pensieri velenosi, per noi stessi, per gli altri, per il futuro del nostro Pianeta

FORMAZIONE PER ATTUARE LA COSTITUZIONE

Petizione popolare: “nazionalizzazione del debito pubblico attraverso il BTP Italia”

Guarda il video di presentazione: Il Comitato promotore per...

CHE COSA CI PUÒ SALVARE DA UNA SITUAZIONE COSÌ COMPLICATA E COMPROMESSA?

Situazione in cui a governare non sono più istituzioni...

DI COSA C'È BISOGNO

Ciò di cui c’è bisogno, in Italia, è un nuovo movimento, un nuovo orientamento politico e culturale, che si proponga come unico e fondamentale obiettivo l’attuazione integrale della nostra Costituzione. A partire dal suo nucleo più profondo e innovativo: il pieno sviluppo della persona umana. Modello il cui aspetto più preoccupante è la distruzione sistematica, a partire dall’infanzia, di ciò che più propriamente umano: il pensiero critico. Pensiero libero e creativo che presuppone un cuore aperto, pacificato dalle sofferenze relazionali.
I padri Costituenti avevano ben presente che, senza una trasformazione dell’IO umano, __da IO egocentrico, individualista, bellico ad IO relazionale, socievole, comunitario __, non si sarebbe potuta realizzare una democrazia sostanziale ed egualitaria. Democrazia nella quale tutti i lavoratori, formati ai nuovi valori costituzionali, partecipano, in modo consapevole, all’organizzazione politica, economica e sociale del paese. E avevano affidato alla scuola, di ogni ordine e grado, e al servizio pubblico di informazione, l’immane compito di realizzare questo progetto. Quarant’anni di restaurazione neoliberista, la cui cifra più profonda è la distruzione della cultura e dell’etica umanistica, hanno raso al suolo il tessuto comunitario che i Costituenti vedevano come fondamento della democrazia. Riproponendo, in forma mascherata e diffusa a livello planetario, la più bieca oppressione dell’uomo sull’uomo, del più forte sul più debole, del più ricco sul più povero, che sia mai comparsa nella storia.
La sfida di questo auspicabile nuovo movimento, di questo nuovo orientamento politico e culturale, è invertire questa rotta rovinosa. Partendo proprio dallo sviluppo della cultura, della vera cultura, che è sempre socio-cultura, ovvero co ltivazione del tessuto comunitario. Il primo passo è la coltivazione dell’amicizia e del bene reciproco, al posto dell’inimicizia e della competizione reciproca. La coltivazione della fiducia e dell’intimità sana, al posto della diffidenza e della distanza emotiva, schizoide, narcisistica, fobica. Il primo passo è il lavoro personale, che porta alla progressiva conoscenza del proprio vero sé, per sua natura socievole, amichevole e donativo. Lavoro introspettivo nel quale ragione ed emozione, intelletto e cuore, maschile e femminile, superando i conflitti tra istanze diverse, si convertono e si uniscono in livelli di consapevolezza etica via via più elevati. E’ su questa via che si sviluppano le competenze democratiche di base, necessarie alla formazione di gruppi di studio, di riflessione, di elaborazione e di azione via via più coesi, in cui emerge un’intelligenza più grande, una visione più grande, un amore più grande nei confronti di sé, degli altri e del mondo. Tutto questo nello spirito di crescente allegria ed entusiasmo condiviso, come naturale conseguenza di un retto pensare e agire. Come naturale conseguenza del seguire una via che sentiamo profondamente giusta. Con una grande risata, porremo fine alla depressione, all’oppressione, alla burocrazia asfissiante che ci rendono i migliori alleati dei nostri nemici. Su questa base, e solo su questa, diventa possibile, e anche rapido, il cambiamento dell’economia predatoria, della finanza suicida e della politica affaristica, che tutti auspichiamo, rimettendo al centro la nostra Costituzione e il suo programma.

DI COSA C'È BISOGNO

Mai come oggi abbiamo capito quanto sia fondamentale conoscerla, unica via per un'economia a misura umana

Ciò di cui c’è bisogno, in Italia, è la presenza e la partecipazione consapevole di tutti.